EMX250 IN PORTOGALLO BUONA PROVA DI YURI QUARTI

Dall’Italia alla pista di Agueda in Portogallo, sede della quinta prova dell’Europeo EMX250, ci sono più di duemila chilometri. Una trasferta non da poco, ma se il tuo pilota riesce a fare una gara positiva, ecco che la stessa trasferta diventa più semplice e pensi di averla fatta volentieri.

Il Team Silver Action si è presentato in Portogallo con il solo Yuri Quarti perché, proprio all’ultimo istante, Nicola Bertuzzi è stato costretto a dare forfait per un problema intestinale.

Yuri però non ha deluso i meccanici che hanno fatto tutti quei chilometri per dargli la possibilità di scendere in pista. Anzi, a fine week end, li ha ripagati con un buon 18esimo posto ottenuto nella seconda manche.
Si sapeva da tempo che Yuri aveva la possibilità di essere spesso a punti, me per un verso o per l’altro, ha sempre fatto fatica.

Anche in Portogallo l’approccio non è stato dei migliori. Il venticinquesimo tempo nelle Time Practice e trentatreesimo nelle Crono, non facevano presagire nulla di buono.

E anche gara uno è stata complicata. Yuri è 22esimo al primo giro e chiude 26esimo. In gara due ripete una partenza intorno alla 23esima piazza ma questa volta Yuri ci mette grinta e determinazione e, dopo 15 giri, passa sotto la bandiera scacchi 18esimo.

YURI QUARTI #37
“Torno a casa dopo aver fatto una buona prova. Nelle prove cronometrate non sono mai riuscito a fare un giro pulito. In gara uno ho chiuso al 26° posto mentre nella seconda sono andato decisamente meglio ed ho 18esimo prendendomi tre bei punti. I primi della stagione”.

Press 13/17
Adriano Dondi

 


EMX 250 EUROPEAN CHAMPIONSHIP

IN PORTUGAL GOOD RESULT

FOR YURI QUARTI

 

 

From Italy to Agueda, in Portugal, where it took place the fifth round of the EMX250 European Championship, there are more than two thousands kilometers. It is a long journey, but it is worthy if your rider makes a positive race, so at the end of the weekend the thoughts were good and the distance was gladly covered.

 

Team Silver Action was in Portugal with Yuri Quarti only, as at the very last minute Nicola Bertuzzi had to give up because of an intestinal issue.

 

Yuri, though, did not disappoint all the mechanics that travelled so much to give him the chance to go on track. He paid back the Team with a good 18th place in Race 2.

It was known since long time that Yuri was able to enter the points-area very often, but he always struggled for many reasons.

 

Once again, the beginning of the weekend was not the best. 25th in Free Practice and 33rd in Timed Practice were placements that did not forecast good for the races.

 

Race 1 was complicated too. Yuri was 22nd at the first lap and he finished 26th. In Race 2, when the gate dropped, he was again around the 23rd place but he put on his pace grit and determination, so after 15 laps he passed by the checkered flag in 18th place.

 

YURI QUARTI #37

“I go back home after a good weekend. In Timed Practice I was never able to make a clean lap. In Race 1 I finished in 26th place while in Race 2 I did much better and I finished 18th, gaining 3 points, which are the first points that I get in the season”.

 

 

Press 13/17

Adriano Dondi

Un pensiero riguardo “EMX250 IN PORTOGALLO BUONA PROVA DI YURI QUARTI

  • 1 novembre 2018 in 14:56
    Permalink

    Imsipesrve brain power at work! Great answer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.