CAMPIONATO ITALIANO MX1/MX2 A LAMEZIA TERME

CAMPIONATO ITALIANO MX1/MX2 A LAMEZIA TERME

HOLE SHOT DI CISLAGHI IN GARA DUE

 

La seconda prova dell’Italiano MX1/MX2, si è svolta nel sud dell’Italia e più precisamente a Lamezia Terme, dove il Moto Club locale, ha preparato un tracciato che con il passare del tempo, è diventato sempre più tecnico e selettivo.

 

Con il tempo di 1:44.28, Davide Cislaghi è sesto nelle crono Gr1 del sabato (undicesimo tempo assoluto) mentre Bertuzzi, debilitato dagli antibiotici, per soli 91 centesimi non passa la qualifica per correre le due manche della domenica nel Gruppo A.

Nelle cronometrate del Gr2, Yuri Quarti ottiene la settima posizione.

 

Al via di gara uno, Cislaghi ha un ottimo spunto ma cade alla prima curva e riparte 38esimo. Tornato in sella, recupera ben ventidue posizioni e chiude 16esimo. Yuri Quarti, suo compagno di squadra, si mantiene a centro gruppo per tutta la manche e termina 22esimo.

 

Grande HOLE-SHOT di Cislaghi al via di gara due. Il pilota del Team Silver Action si presenta alla prima curva davanti a tutti e

nonostante qualche piccolo problema fisico per la caduta di gara uno, termina meritatamente ottavo. Quarti è 33esimo al primo passaggio, recupera qualche posizione e termina la sua prova 25esimo, non riuscendo a centrare la qualifica della Supercampione per una sola posizione.

 

Nella SUPERCAMPIONE, altra buona partenza di Cislaghi a metà gruppo. Come abbiamo detto sopra, Davide non è al meglio fisicamente ma tiene duro e taglia il traguardo ventesimo.

 

Nicola Bertuzzi, dopo aver disputato il WARM UP della domenica mattina, decide di non gareggiare perché si sta curando con antibiotici e la sua guida ne risente.

 

DAVIDE CISLAGHI #3

“In qualifica ho ottenuto un buon undicesimo tempo che mi ha dato una buona carica. Nella prima manche ho fatto una discreta partenza ma sono caduto e sono ripartito ultimo. Risalito in sella ho fatto una buona rimonta ed ho chiuso sedicesimo. Seconda manche ottimo ho fatto la Hole Shot ma dopo la caduta di gara uno, ho corso in difesa perché non ero proprio a posto fisicamente ma nonostante questo, ho chiuso ottavo. Proprio per questo motivo, non ero sicuro di fare la Supercampione ma poi mi sono schierato al via facendo una buona partenza. Ho stretto i denti ed ho fatto una gara in difesa che ho terminato ventesimo”.

 

YURI QUARTI #37

“Oggi le partenze non sono proprio state il mio forte. Poi ho anche fatto un paio di cadute e questo ha fatto si che questo fine settimana non è andato proprio come volevo e pensavo. Ho fatto piazzamenti a metà gruppo in entrambe le manche e mi dispiace molto di non aver centrato la qualificazione nella Supercampione per una sola posizione. Ora torno a casa e mi concentro per la gara di domenica prossima che sarà anche la prima dell’Europeo EMX250”.

 

Press 06/17

Adriano Dondi

 

Un pensiero riguardo “CAMPIONATO ITALIANO MX1/MX2 A LAMEZIA TERME

  • 1 novembre 2018 in 17:02
    Permalink

    I told my kids we’d play after I found what I needde. Damnit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.